Guarigione dalla fistola anale e dalla cisti

dicembre 10, 2009 di  
sotto Testimonianze

Tutto è cominciato con quello che io reputavo un normale bugno che invece venne diagnosticato dai medici come una fistola anale da operarsi quanto prima. Da quel momento ho subito 4 interventi e tutti purtroppo con esito negativo. Nell’ultimo intervento mi dissero anche che non si sarebbe potuto fare di più perché questa fistola, che formava anche del pus, era collegata alla spina dorsale e con una rimozione più profonda avrei potuto rischiare di finire sulla sedia a rotelle. Grazie a Dio, tramite una amicizia sono venuto a conoscenza di Rita Cutolo e mi sono messo nelle sue mani ed in quelle del suo gruppo. Dopo una serie di applicazioni sono guarito.

CISTI

Qualche tempo dopo mi si è formata sotto il braccio sinistro una cisti piuttosto fastidiosa e Rita mi consigliò una visita specialistica. Lo specialista mi diede una cura dicendomi che se non avesse avuto effetto, e quindi la cisti non fosse regredita, sarebbe intervenuto ambulatorialmente per togliermela. Ho subito deciso di rimettermi nella mani di Rita. Dopo le prime applicazioni la cisti si gonfiò come un uovo di piccione ma poi nel giro di poche altre applicazioni mi sparì completamente. Quello che ho provato è stato che quello che non appariva in superficie ma covava all’interno venisse risucchiato all’esterno. So che Rita dice sempre che il merito non è suo ma di Nostro Signore ma non posso fare a meno di ringraziarla e non ho parole per farlo nel modo più giusto.
Ringrazio infinitamente Dio per aver mandato tra noi una persona come la nostra Rita che è sempre pronta ad accoglierci quando siamo colpiti da qualche dolore.

Lascia il tuo pensiero

Lascia il tuo pensiero...
gravatar!